Miriam Troianiello - miodottore.it

“Basta un poco di zucchero…” Laboratori di Musicoterapia

Laboratori di musicoterapia rivolti a bambini in età evolutiva affetti da disturbi dello sviluppo.

……il gioco, la musica, il suono diventano modalità espressive attraverso cui il bambino può comunicare e manifestare le proprie emozioni, le proprie fantasie e procedere in un sano percorso di crescita.

Grazie al contesto non verbale, elemento fondamentale nell’attività di MT, si facilita il recupero di esperienze primarie non intermediate dalla parola, offrendo così la possibilità di comunicare ed esprimere emozioni in modo alternativo. Il gioco, che si sviluppa attraverso esperienze corporeo-sonoro-musicali diventa spazio creativo e simbolico che sostiene la comunicazione tra terapeuta e bambino e rende il tempo e lo spazio delle attività un “luogo sicuro” in cui essere accolti senza giudizio o aspettative.

La Musicoterapia non prevede l’acquisizione di abilità specificamente musicali, ma piuttosto prevede una corrispondenza di suoni, ritmi, movimenti volti a creare con il terapeuta una relazione che ricorda in qualche modo quella stabilita nel periodo fetale. Oggi la Musicoterapia in età evolutiva trova applicazione nelle patologie della relazione o della comunicazione, nei disturbi motori e di coordinazione, in patologie psichiatriche, nella sindrome autistica, nei disturbi dell’attenzione e nella iperattività.

Dott.ssa Concetta Ascrizzi

Docente di Musicoterapia nel Master Universitario di I livello in Le Artiterapie (musicoterapia, danzamovimentoterapia, arti grafiche e plastiche, teatroterapia e comicoterapia) :metodi e tecniche d’intervento Università degli Studi Roma Tre.

Mail: info@arsvivendisrl.it
Sito web: www.arsvivendisrl.it
Cell.: 339 7797478

LABORATORI DI GRUPPO CON CADENZA SETTIMANALE

DELLA DURATA DI 50 MINUTI, SVOLTI NELL’ ARCO DI 4 MESI.

NUMERO PARTECIPANTI: minimo 5, massimo 8.

GIORNO: sabato

VOLANTINO musicoterapia PDF